//
archivio

Libertà

Questa categoria contiene 3 articoli

Giusta pena

L’uomo è libero di scegliere di non essere cosciente, ma non è libero di eludere la pena dell’incoscienza, ossia la distruzione.

Decisioni

L’uomo è libero di fuggire la realtà, libero di non concentrare il proprio intelletto e di percorrere ciecamente ogni strada che gli piace, ma non è libero di evitare l’abisso che si rifiuta di vedere.

Non riconosco

Non riconosco il diritto di nessuna persona su un singolo minuto della mia vita, nè su una sola particella della mia energia.
Io desidero dichiarare che sono un uomo che non esiste per gli altri, […] l’integrità del lavoro creativo dell’uomo è più importante di qualunque sforzo caritatevole.
Non riconosco alcun obbligo verso gli uomini tranne uno: rispettare la loro libertà e non prender parte ad una società di schiavi.

Randiano

Atlas

Filosofia Oggettivista

RSS Ayn Rand Center RSS

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: