//
archivio

Valore

Questa categoria contiene 7 articoli

Valore delle idee

Quando vedo un uomo gettare delle perle senza ottenere in cambio nemmeno una cotoletta di maiale, non e’ contro il maiale che sento indignazione.
E’ contro l’uomo che ha valutato le sue perle tanto poco da buttarle nel letame, permettendo che esse suscitino un assordante concerto di grugniti.

Annunci

Amare significa…

Amare significa attribuire valore.
Solo un uomo razionalmente egoista, un uomo che ha stima di sé, è capace di amore, perché è il solo uomo capace di sostenere valori fermi, coerenti, senza compromessi né tradimenti.
L’uomo che non dà valore a se stesso non può dar valore a nulla né a nessuno.

Valori e scopi

L’uomo deve scegliere le sue azioni, i suoi valori e scopi in base alla norma di ciò che gli è confacente, allo scopo di ottenere, conservare, realizzare e godere quel valore ultimo, quel fine in sé che è la propria vita.
Valore è ciò che motiva le azioni necessarie a ottenerlo o conservarlo; virtù è l’atto attraverso il quale lo si acquista o lo si conserva. I tre valori cardinali dell’etica oggettivista – i tre valori che sono contemporaneamente il mezzo e la realizzazione del proprio valore ultimo, ossia della propria vita – sono: Ragione, Proposito e Stima di sé, cui corrispondono tre virtù: Razionalità, Produttività, Orgoglio.

Scoprire il valore

In quale maniera un essere umano scopre il concetto di valore?
Per quali mezzi egli diventa cosciente per la prima volta del problema del “bene e del male” nella sua forma più semplice?
La risposta è: per mezzo delle sensazioni fisiche di piacere e di dolore.
Proprio come le sensazioni sono il primo passo dello sviluppo di una coscienza umana nel regno della conoscenza, così esse sono il suo primo passo nel regno della valutazione.
La capacità di sperimentare il piacere o il dolore è innata nel corpo di un uomo: è parte della sua natura, parte del genere di entità che è.
Egli non ha scelta a questo proposito e non ha scelta riguardo alla norma che determina ciò che gli farà provare la sensazione fisica di piacere o di dolore.
Qual è questa norma?
La sua vita.

Funzionamento

Un valore ultimo è quello scopo o fine per il quale tutti gli scopi inferiori sono mezzi e che determina la norma in funzione della quale sono valutati tutti gli scopi inferiori.
La vita di un organismo è la sua norma di valore: ciò che promuove la sua vita è il bene, ciò che la minaccia è il male.

Il Valore della Vita

E’ solo il concetto di “Vita” che rende possibile il concetto di “Valore”.
E’ solo per un’entità vivente che le cose possono essere buone o cattive.

Valore motore

“Valore” è ciò che motiva le azioni necessarie a ottenerlo o conservarlo.

Randiano

Atlas

Filosofia Oggettivista

RSS Ayn Rand Center RSS

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: